Il Presidente

Palermitano, 44 anni, sposato con Giulia, padre della piccola Ludovica.

Appartenente ad una delle più note famiglie della Città, esercita la professione di Avvocato tra Palermo, presso lo studio del suocero, Prof. Avv. Riccardo Mancuso Lo Sardo, e Roma.

E docente aggiunto di Diritto Penale presso l’Università Lumsa-Santa Silvia

È dottore di Ricerca alla Università di Palermo alla facoltà di Economia in diritto della Economia dei Trasporti e dell’Ambiente.

Durante la sua attività professionale ha potuto patrocinare alcuni dei più importanti processi penali, ha difeso Enti Pubblici, ha fornito consulenza ad Autority ed Aziende, nonché ad Enti Istituzionali come ad esempio il Senato della Repubblica, ha fatto parte di consigli di amministrazione di Enti pubblici.

La sua attività politica si concretizza gli albori degli anni 90 quando all’età di 18 anni inizia a fare attivamente campagna elettorale. Nel 1994 l’adesione a Forza Italia, nel 2008 al PDL. In mezzo la fondazione del circolo Ares, di Casa del Cittadino- Liberalismo Popolare, del Circolo Giovani della Provincia di Palermo, del Circolo del Buongoverno di Palermo, del Club della Libertà (di cui sarà responsabile provinciale e consigliere nazionale), la nomina a delegato nazionale PDL, quella a responsabile della comunicazione del PDL-Palermo. Nel dicembre 2013 contribuisce alla Fondazione di Nuovo Centro Destra diventandone consigliere nazionale, ma dopo poco più di un anno e mezzo torna a Forza Italia dopo che NCD decise di continuare l’avventura nel centro sinistra. Una vita passata nel centrodestra dunque.

Nel 2013 la nomina a Commissario Straordinario per la Regione Siciliana dell’Unione Monarchica Italiana.

Nel 2017 l’elezione a Presidente Regionale

I suoi Hobbies spaziano dal Calcio (ha giocato in I categoria) al Mototurismo (è stato fondatore e consigliere del BMW Motorrad Club Palermo e di altri sodalizi motociclistici).

La famiglia Pivetti è da sempre stata di salda fede monarchica, il suo esponente di spicco fu l’On. Avv. Ernesto Pivetti, più volte deputato, Sindaco di Palermo, presidente della squadra di calcio della Città, etc… etc…

Oggi, con rinnovato spirito di servizio prende in mano concretamente la causa Monarchica trasformandola da tradizione familiare ad attività sociale, culturale e politica.